Il progetto più importante di Shape è ROBOT – Festival di musica elettronica ed arti digitali che si svolge a Bologna – giunto nel 2018 alla sua decima edizione: www.robotfestival.it 

Nel 2015 e 2014 ROBOT è sbarcato oltreoceano: ROBOT BUENOS AIRES ha visto la luce grazie alla collaborazione dell’associazione Shape con il Comune di Bologna e Alma Mater Studiorum – Università di Bologna Representación en la Republica Argentin.

Oltre a ROBOT Festival, Shape ha sviluppato nel corso degli anni numerosi format ed eventi (come ROBOT NIGHTS, TERRACE e BOLOGNA CALLING) che hanno animato la vita culturale della città di Bologna e non solo, dando vita ad un vasto network di connessioni internazionali e cercando, fin dalla sua fondazione, opportunità di collaborazione e scambio con enti ed organizzazioni che condividessero la stessa passione per la ricerca in campo artistico, tecnologico e per lo sviluppo urbano tramite la creatività. Qualche esempio? Le collaborazioni con Bologna Modern, Bologna Jazz Festival e la curatela del modulo notturno del festival estivo Festivalle in Sicilia.

Il 2019 ha segnato un nuovo traguardo per Shape, che è riuscita a portare a Bologna il format di live streaming più famoso del mondo: Boiler Room. La prima Boiler Room bolognese si è svolta il 18 Aprile a Palazzo Re Enzo, palazzo storico nel cuore della città capoluogo dell’Emilia Romagna e che è stato per anni il quartier generale del ROBOT Festival. Ad esibirsi, si sono succedute le live performances di Caterina Barbieri e Kali Malone, seguite dai dj sets di Bambounou, Nazira e Silvia Kastel.